Pisogne, furto doppio: al bar Acli e alla tabaccheria

Più informazioni su

(red.) Doppio furto a Pisogne nella notte tra mercoledì e giovedì quando una banda “del buco” è riuscita a penetrare nei locali del bar Acli e in quelli della tabaccheria in piazza Vescovo Corna Pellegrini.
Utilizzando un piede di porco come leva hanno divelto l’inferriata di protezione del bar e portato via alcune bottiglie di alcolici, senza riuscire a scassinare la cassaforte. Quindi si sono spostati verso la rivendita di tabacchi dove hanno creato un foro attraverso cui si sono introdotti nel negozio. Qui hanno messo le mani sustecche di sigarette, gratta e vinci, bigiotteria, per un totale di circa 20mila euro.
A cose fatte, pare, i furfanti avrebbero infine brindato con una bottiglia di vino, utilizzando il tavolo del bar nel Indagano ora i carabinieri di Pisogne.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.