Quantcast

Maltempo, frana tra Cevo e Cedegolo

(red.) Le forti piogge ed il maltempo dello scorso fine settimana hanno provocato uno smottamento in una zona boschiva tra Cevo e Cedegolo.
La frana si è verificata attorno alle 6 di lunedì lungo la strada che collega i due paesi camuni. Circa 300 metri cubi di materiale si sono riversati all’altezza del primo tornante della Provinciale 6 in direzione della frazione di Andrista, in via San Girolamo.
Il materiale si è fermato a qualche decina di metri da due abitazioni. Per precauzione i due edifici sono stati fatti evacuare in attesa che i tecnici comunali ed il geologo effettuassero un primo sopralluogo. Una anziana signora di Cevo e due fratelli di Cedegolo sono stati dunque fatti allontanare dalle loro case e si trovano ora ospiti di parenti.
Sul posto si sono recati i carabinieri di Cevo e Cedegolo, i vigili del fuoco del distaccamento di Darfo insieme ai colleghi di Milano e Brescia.
A creare la preoccupazione maggiore è stata però la presenza di due bomboloni Gpl che sono stati “svuotati” lentamente e bruciati poco alla volta, data l’impossibilità di svuotarli impiegando il camion dell’azienda fornitrice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.