Quantcast

Secondo incontro per la rassegna Alzheimer Cafè

(red.) L’Associazione Alzheimer Brescia “Antonia Biosa” organizza un ciclo di incontri dedicati alla malattia dell’Alzheimer. Nel corso degli appuntamenti, che si svolgeranno alle 15 al Caffè Letterario Primo Piano in via Cesare Beccaria 10 da marzo a dicembre, saranno affrontati sia le problematiche mediche, sia le questioni legali relative a questa delicata patologia.

“La rassegna, intitolata “Alzheimer Cafè”, torna per il secondo appuntamento sabato 25 marzo alle 15, con “La Malattia di Alzheimer fra emarginazione e inclusione: convivere con la demenza; il concetto di Alzheimer”. All’incontro interverranno l’architetto Lidia Pintus, presidente dell’Associazione Alzheimer Brescia “Antonia Biosa” e le psicologhe Ilaria Passeggia e Michela Rampini, ricercatrici del Centro Alzheimer Fatebenefratelli di Brescia”.

“Gli accompagnatori dei partecipanti potranno entrare con i loro veicoli in piazza Paolo VI passando da via Cardinal Querini e in via Musei passando da piazzetta Tito Speri. In questo modo sarà possibile condurre i propri passeggeri nei pressi del Caffè Letterario e poi provvedere al parcheggio del mezzo in altri luoghi. Gli accompagnatori potranno varcare gli accessi anche al termine dell’incontro. L’elenco dei veicoli in questione deve essere comunicato al momento dell’arrivo al Caffè Letterario Primo Piano, direttamente agli organizzatori dell’incontro”.

Elenco dei prossimi eventi in programma:

  • 22 aprile (ore 15) “Informazione sui servizi socio-sanitari a disposizione nel territorio di Brescia”

Felice Scalvini, Assessore con delega alle Politiche per la Famiglia, la Persona e la Sanità

Fausta Podavitte, Direttore Dip. Progr. per l’integrazione prestazioni socio-sanitarie e sociali, ATS Brescia

  • 27 maggio (ore 15) “Farmaci, stili di vita e altre strategie per combattere la malattia di Alzheimer”

Maurizio Memo, Prof. Ord. Di Farmacologia con interesse in Neuroscienze, Università degli Studi di Brescia

Daniela Uberti, Prof.ssa Assistente, Ricercatrice in Farmacologia, Università degli Studi di Brescia

  • 23 settembre (ore 15) “Decadimento cognitivo lieve: i sintomi precoci della malattia”

Maurizio Memo, Prof. Ord. Di Farmacologia con interesse in Neuroscienze, Università degli Studi di Brescia

Daniela Uberti, Prof.ssa Assistente, Ricercatrice in Farmacologia, Università degli Studi di Brescia

  • 28 ottobre (ore 15) “Certezza-Incertezza della diagnosi: quale comunicazione a Familiari e Malati?”

Ottavio Di Stefano, Presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Brescia

Carla Ferrari Aggradi, Medico Psichiatra, Docente di Psicopatologia

  • 18 novembre (ore 15) “La Demenza come trauma psichico familiare: il lungo addio. Elaborazione del lutto e superamento della paura della separazione”

Sergio Monchieri, Psichiatra, Psicoterapeuta, Specialista in Psichiatria e Criminologia

Alberto Ranzenigo, Geriatra, Dirigente Medico, UO di Geriatria, Fondazione Poliambulanza

  • 2 dicembre (ore 15) – “Differenze di genere: Menopausa, Terapia sostitutiva e Alzheimer nella donna”

Donatella Albini, Ginecologa, Consigliera con delega alla Sanità, Comune di Brescia

Edda Simoncini, Oncologa, Responsabile Breast Unit dell’Azienda Spedali Civili di Brescia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.