Volley, punto della situazione per Millenium

Più informazioni su

(red.) Iniziamo dal weekend della 7° giornata di ritorno, che ha visto Millenium perdere di un soffio contro la capolista Filottrano, e nel quale si sono tenute le elezioni nazionali Fipav. Nella 44^ Assemblea Elettiva svoltasi a Rimini, è arrivato il successo del lombardo Bruno Cattaneo, già vice presente FIPAV, con il 52,9% dei voti contro il 47,02% dell’avversario, alias Carlo Magri, già Presidente Fipav per 22 anni.

Da sottolineare che i delegati bresciani hanno rappresentato il 100% delle Società aventi diritto di voto, evidenziando una grande voglia di partecipare attivamente nel volley da parte della città del Cidneo. Anche il bresciano Francesco Apostoli, risultato il primo dei consiglieri eletti, è stato riconfermato nel consiglio federale nazionale. Il rappresentante degli atleti è Franco Bertoli, delle atlete Francesca Piccinini. I migliori auguri a tutti i nuovi eletti”.

Invece l’8° giornata di ritorno ha visto lo stop delle A1 (ma non delle A2) che disputavano le finale di Coppa Italia. Fra Savino del Bene Scandicci, Liu Jo Nordmeccanica Modena, Imoco Conegliano e Igor Gorgonzola Novara, l’ha spuntata la formazione veneta, che si è imposta 3-0 in finale su Modena, aggiudicandosi così per la prima volta questo prestigioso trofeo. Le nostre migliori congratulazioni alla squadra di coach Mazzanti. La finale di Coppa Italia di A2 si terrà invece domenica 12 Marzo alle 18, a Filottrano (Osimo) e vedrà affrontarsi la Lardini Filottrano e MyCicero Pesaro, attualmente prima e seconda forza del campionato. In tale occasione vi è lo stop del campionato di A2, eccezion fatta per Palmi-Millenium, che devono recuperare l’8° giornata che le altre formazioni hanno disputato fra sabato e domenica appena passati”.

In particolare Soverato è stato corsaro al Palamanera di Mondovì, superando nettamente per tre set a zero le padrone di casa della LPM Bam di coach Luca Secchi. Nel big match fra Legnano e Pesaro, la spunta la MyCicero per 3 a zero ma con parziali tiratissimi, terminati tutti con il minimo scarto, mentre la capolista Lardini vince ancora una volta, ma soffrendo, in casa di una buona Lilluput Settimo Torinese per 1 a 3. Chi fa un ottimo risultato in casa è Olbia, che schianta 3-0 la Delta Informatica Trentino, con Villani e Angelina a rispondere ad Aricò, trovando il quarto risultato utile nelle ultime 5 gare. Sabato invece la Battistelli Rimini ha avuto ragione del Fenera Chieri con un perentorio 3-0, mentre la Volalto Caserta ha ottenuto una bella vittoria sul campo del fanalino di coda Omia Cisterna. Risultati netti: tutte vittorie per 3 a 0 e un solo 3 a 1, e nessun tie-break in questo fine settimana di volley”.

In termini di classifica, con Brescia e Palmi che hanno una partita da recuperare, i risultati sorridono a metà alla compagine guidata da coach Mazzola. Da un lato le sconfitte di Mondovì e Cisterna, relegano le ultime due del girone sempre più sul fondo, complicando il loro cammino salvezza. Chi si sta smarcando da questo discorso è Caserta, che vincendo lo scontro con Cisterna, si porta a +4 su Mondovì penultima a quota 14. Più su troviamo Olbia, che a quota 25 punti è praticamente fuori dalla bagarre. Poi il trenino che insegue i play-off con decima Palmi a 26, nona Brescia a 28, ottava Chieri a 29. Salendo si scopre Rimini a 31, Settimo 34, Soverato 35 al terzo successo consecutivo, Trento 36, Legnano 42 e poi chi fa un campionato a parte ovvero Pesaro a quota 51 e Filottrano con le vertigini dei 58 punti”.

Brescia prepara la trasferta di Palmi con il lavoro in palestra che comincia domani, e con la seconda amichevole con il Club Italia, che si terrà mercoledì sempre al Centro Pavesi; inizio riscaldamento alle 16.00 e ingresso gratuito.

I RISULTATI DELLA 21^ GIORNATA
Sabato 4 marzo, ore 17.00
Omia Cisterna – Volalto Caserta 0-3 (15-25, 20-25, 21-25)
Sabato 4 marzo, ore 20.30
Battistelli S.G. Marignano – Fenera Chieri 3-0 (25-19, 25-18, 26-24)
Domenica 5 marzo, ore 17.00
LPM Bam Mondovì – Volley Soverato 0-3 (19-25, 15-25, 22-25)
SAB Grima Legnano – myCicero Pesaro 0-3 (24-26, 23-25, 23-25)
Lilliput Settimo Torinese – Lardini Filottrano 1-3 (16-25, 19-25, 25-21, 24-26)
Entu Olbia – Delta Informatica Trentino 3-0 (26-24, 25-20, 25-17)
Domenica 12 marzo, ore 17.00
Golem Software Palmi – Millenium Brescia

LA CLASSIFICA
Lardini Filottrano 58, Mycicero Pesaro 51, Sab Grima Legnano 42, Delta Informatica Trentino 36, Volley Soverato 35, Lilliput Settimo Torinese 34, Battistelli S.G. Marignano 31, Fenera Chieri 29, Millenium Brescia* 28, Golem Software Palmi* 26, Entu Olbia 25, Volalto Caserta** 18, Lpm Bam Mondovì 14, Omia Cisterna 10.

* unagara in meno ** un punto di penalità

IL PROSSIMO TURNO
Domenica 19 marzo, ore 17.00
Volley Soverato – Lilliput Settimo Torinese
myCicero Pesaro – Battistelli S.G. Marignano
Delta Informatica Trentino – Lardini Filottrano
Volalto Caserta – Golem Software Palmi
Fenera Chieri – LPM Bam Mondovì
Omia Cisterna – Entu Olbia
Millenium Brescia – SAB Grima Legnano

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.