Quantcast

Millenium obbiettivo salvezza molto vicino

“Caserta in casa non molla anche senza la sua schiacciatrice Pascucci, operata al menisco (rientro a pieno regime previsto in una ventina di giorni, probabilmente non ci sarà nella sfida contro Millenium del 12 Febbraio), e tiene testa a Soverato fino al tie-break, poi vinto dalle ospiti calabresi. Risultato che favorisce Brescia in termini di classifica, che si porta a +1 sulla formazione allenata da Stefano Saja. Millenium e Soverato saranno protagoniste di un duello diretto proprio domenica prossima 5 Febbraio a Bagnolo Mella, una sfida che si preannuncia molto intensa”.

“Grazie al successo in terra laziale, Brescia riesce a tenere ben distante la zona retrocessione, che con la vittoria di Mondovì a Olbia diventa una questione a tre, fra le piemontesi, Cisterna e Caserta. Cisterna è rimasta sola sul fondo a quota 9, mentre Caserta e Mondovì sono appaiate a 12, tre punti più su troviamo Olbia, che deve necessariamente guardarsi le spalle”.

“Ricordiamo che retrocedono in B1 la 14ª e la 13ª classificata. La 13ª e la 12ª classificata disputano una serie di Play Out con formula al meglio delle tre gare, se il distacco in classifica tra le due è uguale o inferiore a 4 punti. Con un’ipotetica zona salvezza che oscilla intorno ai 28 punti, e che ovviamente dipende da una serie di risultati intrecciati, Millenium deve poter puntare ai 3 punti contro Soverato, dove anche senza la matematica può ipotecare seriamente la sua prima storica salvezza in A2. “Idealmente ci siamo dati l’obiettivo dei 30 punti” aveva detto coach Mazzola nelle settimane passate, per avere un margine di assoluta tranquillità in attesa della certezza dei numeri”.

Bellissimo essere al sesto posto, è una grande soddisfazione per noi stare in piena zona play-off – commenta il General Manager Emanuele Catania – però stiamo coi piedi a terra perché dobbiamo ancora affrontare le prime cinque squadre davanti a noi, oltre che a Soverato e Caserta, e non sarà facile fare punti. Massimizzare le prestazioni contro le prossime due formazioni, potrebbe voler dire avvicinarsi tantissimo alla salvezza e affrontare poi certe corazzate con meno pressioni”.

Archiviata la pratica Cisterna, le Leonesse tornano dunque al PalaMillenium di Bagnolo Mella per gli allenamenti e la preparazione del prossimo avvincente match.
LA CLASSIFICA
Lardini Filottrano 46, Mycicero Pesaro 39, Sab Grima Legnano 32, Lilliput Settimo Torinese 29, Delta Informatica Trentino 28, Millenium Brescia 25, Volley Soverato 24, Battistelli S.G. Marignano 22, Fenera Chieri 21, Golem Software Palmi 21, Entu Olbia 15, Lpm Bam Mondovì 12, Volalto Caserta 12, Omia Cisterna 9. * un punto di penalizzazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.