Quantcast

Tintoretto, nei prossimi mesi si decide

(red.) La Giunta ha deliberato oggi, martedì 8 novembre, l’avvio della variante al Piano delle regole e delle norme tecniche di attuazione del Pgt, con la finalità di apportare modifiche puntuali alle modalità di intervento sul patrimonio edilizio esistente.

In merito alla torre Tintoretto, partirà un iter che, nei prossimi mesi, metterà in campo verifiche e approfondimenti sulla possibilità di consentire la ristrutturazione o la demolizione e ricostruzione. Nulla di definitivo è stato ancora deciso in tal senso, restano entrambe le opzioni”.

In settimana, verrà fissata in commissione Urbanistica un’audizione del presidente dell’Aler, proprietaria dell’immobile, e di Regione Lombardia. La commissione sarà l’occasione per approfondire i temi del Contratto di quartiere e i vari aspetti che attengono alle ipotesi di valorizzazione della torre e ai passaggi amministrativi conseguenti, tra cui il parere dell’Agenzia delle entrate”.

“Spetterà infine al Consiglio comunale, solo a valle dell’esito positivo di questo percorso, assumere decisioni in merito alla variazione del Piano delle regole del Pgt”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.