Raccolta differenziata, Pontoglio è tra i “ricicloni”

Più informazioni su

(red.) Ottimo risultato per l’Amministrazione Comunale di Pontoglio (Brescia), guidata dal primo cittadino Seghezzi Alessandro: a quattro mesi dall’avvio del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti urbani con soddisfazione vengono resi noti i primi dati sull’andamento della raccolta del Comune di Pontoglio.
I dati molto positivi rivelano che la raccolta e smaltimento dei rifiuti prodotti dal Comune di Pontoglio passano da una percentuale del 31.47 % media fino a giugno 2014  all’attuale 77.53 % ottenuta nei primi mesi della nuova gestione.
Un grande risultato che è stato reso possibile dall’introduzione appunto del nuovo sistema di raccolta porta a porta proposto in campagna elettorale e poi ottimamente avviato dall’Amministrazione Comunale di Pontoglio, ma specialmente come commentato dal Sindaco Seghezzi  Alessandro “dal grande senso di responsabilità e impegno dimostrato come sempre dai cittadini Pontogliesi”.
Impegno che l’Amministrazione Comunale di Pontoglio intende riconoscere ai propri concittadini mediante un contributo alle utenze domestiche in regola con i pagamenti precedenti.
E’ infatti in fase di definizione la revisione del piano finanziario precedentemente approvato con l’introduzione di un “contributo” per tutte le utenze domestiche che risulteranno in regola con i pagamenti della tariffa nei periodi passati.
La cifra che verrà ridistribuita ai cittadini si è resa disponibile in quanto vengono meno i costi  cautelativamente posti a bilancio a garanzia delle incognite per il passaggio al nuovo sistema di gestione.
Nella stessa ottica premiante per i cittadini più virtuosi, l’Amministrazione Comunale di Pontoglio sta predisponendo un nuovo regolamento che entrerà in funzione dal 2015  che consentirà di  elaborare una tariffazione legata alla reale produzione di rifiuti da parte dei singoli nuclei famigliari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.