Quantcast

Servizi Italia, contratto da 8 mln al Civile di Brescia

Più informazioni su

(red.) Servizi Italia, azienda attiva nel mercato italiano dell’outsourcing sanitario dei servizi ospedalieri, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, si è aggiudicata, in qualità  di capogruppo mandataria di Associazione Temporanea di Impresa (Ati), la gara per l’affidamento del servizio di sterilizzazione, manutenzione e noleggio di strumentario chirurgico e per il completamento della centrale di sterilizzazione presso l’Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia.
Il contratto, si legge in una nota della società, ha un valore complessivo per Servizi Italia pari a circa 8 milioni di euro per l’intero periodo contrattuale, che prevede una durata di 8 anni, a partire dalla data di effettivo inizio della gestione della nuova centrale di sterilizzazione, prevista entro il 2014 e la revisione dei prezzi secondo l’indice Istat.
L’avvio del contratto prevede, inoltre, investimenti da parte di Servizi Italia pari a circa 1,2 milioni per la fase di completamento impiantistico e l’allestimento di macchine e attrezzature della nuova centrale di sterilizzazione, con il rimborso degli stessi previsto contrattualmente. Dal punto di vista dell’impatto occupazionale, l’attivazione della nuova centrale sarà  in grado di creare, a seconda dei volumi di produzione, circa 18 nuovi posti di lavoro tra personale diretto, indiretto e indotto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.