Quantcast

Bialetti, perdite per 700 mila euro

Più informazioni su

(red.) Bialetti ha registrato nel 2013 perdite per 0,7 milioni, rispetto al risultato positivo per 1 milione nell’esercizio precedente. I ricavi netti sono stati pari a 159 milioni (-1,9%). L’indebitamento finanziario netto a fine 2013 è pari a 87,3 milioni, dagli 85,3 milioni di un anno prima. Èquanto emerge in una nota. Il 27-28 giugno verrà sottoposta all’assemblea dei soci anche la proposta di aumento di capitale fino a 25 milioni di euro massimi.
Il socio Bialetti Holding, rappresentato dal presidente e Ad Francesco Ranzoni, ha confermato l’impegno a sottoscrivere azioni fino a un controvalore di 9,083 milioni. Nelle more dell’atteso perfezionamento con le banche del piano di risanamento, sottolinea Bialetti, il cda della società «evidenzia una rilevante incertezza che può far sorgere dubbi sulla capacità del gruppo e di Bialetti Industrie spa di continuare a operare sulla base del presupposto della continuità aziendale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.