Quantcast

Karate, Alessandro Ranzetti trionfa al al 13° Toscana Open

Più informazioni su

(red.) Il bresciano Alessandro Ranzetti del CKS ha vinto la categoria under 21 al 13° Toscana Open di Karate che si è disputato a Firenze. Una gara letteralmente dominata dal quinzanese che si è imposto in tutti e quattro i combattimenti disputati con i seguenti punteggi: 2-1,8-0,2-1,10-1.
Un karate molto tecnico quello di Alessandro che riesce ad andare a segno con tutte le tecniche possibili, con le braccia, i calci come quelli eseguiti nella finale, e le proiezioni. Nel pomeriggio l’atleta con l’hobby della musica, è un bravo disc jockey e non è difficile trovarlo a mettere la musica nei bar più famosi della provincia, ha preso parte anche alla categoria senior dove ha vinto la medaglia di bronzo sconfitto solo dal vincitore del torneo. Tra le ragazze Vanessa Zacco si è imposta nella seniores 68 kg al termine di tre combattimenti emozionanti ed equilibrati, decisi sempre nei secondi finali a dimostrazione dell’ottima condizione psico fisica della karateka prossimamente impegnata ai campionati italiani universitari.
Altra bresciana del CKS presente sul tatami fiorentino è stata Beatrice Pezzola che nel kata (forme) juniores è giunta quinta con molta sfortuna. Dopo aver vinto in scioltezza i primi tre turni preliminari ha perso di misura per 3-2 un incontro equilibrato ed incerto. Sicuramente la sua performance avrebbe meritato di più, rimane però la bella prova che segue la recente vittoria al trofeo veneto e il bronzo allo Swiss Open. Tra i master (over 40) oro di  Alfredo Minini e argento di Gianfranco Tassan.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.