Quantcast

Supermario, un tweet per la ragazza in coma

(red.) Che la recente paternità abbia giovato al temperamento irascibile di Mario Balotelli? Non è da escludere, visto la recente sensibilità mostrata dal campione bresciano verso le vicende di cronaca.  Alle 13,41 di lunedì 10 febbraio Mario ha commentato così con un tweet la notizia della giovane della capitale picchiata a sangue dal fidanzato e ora in coma all’ospedale San Camillo di Roma:  «Maurizio sii forte. Chiara una di noi! Che il Signore sia con voi e con Chiara soprattutto. Preghiamo tutti per un miracoloso presto risveglio».
Gli insulti i pugni e i calci ricevuti dalla donna hanno destato la dignità di Supermario che ne prende le difesa condannando le violenze dell”uomo, un tifoso della Lazio. Al tweet ha risposto per parte di Chiara il padre della giovane: «Ciao Mario, sono il papà di Chiara, Maurizio; ti ringrazio del tuo bellissimo pensiero per Chiara! Di cuore, il papà!». Del resto fra cuori di padre certe cose si capiscono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.