Pallavolo, amichevole di prestigio a Capodiponte

Più informazioni su

(red.) Amichevole di prestigio a Capo di Ponte.
Sabato, infatti, il palazzetto di via Aldo Moro ospiterà un test non ufficiale tra le due squadre di pallavolo più importanti della nostra provincia: la Metalleghe Sanitars Montichiari di serie A2 e il Volley Millenium Brescia di serie B1, infatti, scenderanno in campo alle 16.30 (ingresso libero e gratuito) per iniziare a scaldarsi le mani in vista dei rispettivi campionati.
Le biancorosse del tecnico Leonardo Barbieri, in Valcamonica già da ieri sera per il tradizionale ritiro a Garda di Sonico da Costanzo Lorenzotti, titolare della
Sanitars, in questi giorni lavoreranno soprattutto sul fare gruppo. «Convivere per tre giorni servirà alle nostre atlete per creare affiatamento e intesa, dato che rispetto allo scorso Montichiari conta ben 8 nuove pedine su 11», ha affermato il ds della Promoball Vbf, Gianluca Zampedri, «il rapporto tra le ragazze, però, è già ottimo, e in palestra questo si percepisce: un punto in più per noi in vista del 20 ottobre». Oltre ad essere unite, le ragazze sono fisicamente in forma: «Abbiamo iniziato la preparazione fisica lo scorso 19 agosto, concentrandoci soprattutto sull’agilità e la velocità», ha commentato il secondo tecnico Paolo Scatoli, «il test contro il Millenium Brescia sarà di avvicinamento ai carichi più pesanti, e utilissimo per provare le diverse soluzioni in campo».
«Innanzitutto ringraziamo la Metalleghe Sanitars per l’ospitalità, e per noi non c’è modo migliore di battezzare la prima stagione di B1 che con un incontro così prestigioso», afferma il General Manager del Millenium Emanuele Catania, «le nostre atlete non sembrano intimorite dall’ovvio gap fisico-tecnico fra le due formazioni, anzi le vedo determinate a mettersi alla prova contro avversarie di spessore. Cercheremo di trarre le prime indicazioni utili per il prosieguo della preparazione, cominciata anche per noi il 19 agosto, in vista del primo impegno di campionato il 20 ottobre, e poi valuteremo un altro paio di match amichevoli per fine settembre».
Per Millenium niente ritiro dunque, ma già un carico di lavoro importante nella palestra di casa, dove Castillo ha voluto partire subito a pieno regime peramalgamare i nuovi innesti: «Sarà match interessante, nel quale non guarderemo troppo al punteggio perché vogliamo mettere alla prova l’impostazione tecnica e tattica della squadra, per poi rifinire al meglio il lavoro delle prossime settimane».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.