Quantcast

Vela, a Garganano il Campionato Nazionale Dolphin 81

Più informazioni su

(red.) Da giovedì a domenica di questa settimana (6-9 giugno) si corre nelle acque del Parco Alto Garda Bresciano  il Campionato Nazionale della classe Dolphin 81. Sarà la seconda edizione del tricolore ufficialmente riconosciuto dalla Federazione Italiana della Vela dopo la prima volta, lo scorso anno, nel basso lago per la sigla organizzativa della Fraglia della Vela di Desenzano. Questa volta tocca all’organizzazione curata dalla Classe Dolphin ed affidata al Circolo Vela Gargnano, il Club sportivo della Centomiglia del Garda, che continua così il suo lungo ed impegnativo calendario 2013 dopo il Campionato Italiano Open della Access Class (le barche per i velisti con ogni tipo di disabilità in ambito motorio) e l’EuroMasterCup del singolo olimpico Laser promosso presso la base logistica di Univela a Campione di Tremosine. Il Campionato Dolphin 81 presenterà la flotta italiana, più alcuni stranieri provenienti dai laghi Austriaci, Tedeschi e Svizzeri. Giovedì 6 giugno sono in programma l’arrivo dei regatanti, il perfezionamento delle iscrizioni, i controlli; da venerdì a domenica le gare nel braccio di lago compreso tra Bogliaco e Gargnano, primo segnale di avviso alle 8.30 di venerdì. Campione in carica è il team di “Baraimbo 2” degli armatori Imperadori e Razzi della Fraglia di Desenzano e che sarà affidato allo skipper Giò Pizzatti, mentre il timoniere campione in carica Mattia Pagani sarà a bordo di “Fantastica”. L’evento è supportato da Banca Bcc del Garda. Il Dolphin81 è un monotipo di 8 metri firmato da Ettore Santarelli e costruito negli anni dai cantieri MaxiDolphin di Erbusco (Brescia) e Benaco Boats (Desenzano). Il Circolo Vela Gargnano nel suo calendario 2013 ha in programma altri due campionati internazionali. A fine agosto sarà la volta del Campionato tricolore Open (aperto agli stranieri) del monotipo Asso 99, altra barca firmata da Ettore Santarelli, a metà settembre del Campionato d’Europa del monotipo di progettazione francese “Fun”, questo oltre ai traguardi classici della Centomiglia  (7-8 settembre) con il trofeo Gorla, la 62a edizione di Centomiglia, MultiCento e CentoPeople, la Centomiglia dei bambini con la Childrenwindcup di fine settembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.