Quantcast

Desenzano, al via la 48esima edizione del Trofeo Tridentina

Più informazioni su

(red.) Week end di regate alla Fraglia Vela Desenzano (Brescia) che, in collaborazione con lo YCParma, ha organizzato la 48esima edizione del Trofeo Tridentina, storica manifestazione dedicata alla gloriosa brigata degli Alpini, ed il Trofeo Visconti, regata intitolata alla memoria di Flavio Visconti, Presidente della Fraglia, scomparso oltre quarant’anni fa.
Sabato con pioggia, vento e due belle prove portate a termine grazie ad una vinessa molto rafficata con punte superiori ai 25 nodi.
Domenica leggero Peler sui 10 nodi che ha consentito a “Bravissima” di concludere, come sempre in testa alla Classe Altura, il classico percorso Desenzano , San Sivino, Sirmione, Desenzano. L’equipaggio dell’armatore Sandro Vinci (Fraglia Vela Desenzano), composto da Giovanni Pizzatti (al timone), Michele Pavoni, Paolo Zenoglio, Anna Poli e Massimo Quartaroli si aggiudica inoltre l’ennesimo Trofeo Tridentina percorrendo lo storico tragitto in meno di due ore.
Per la Classe Dolphin 81, la più numerosa in acqua, vittoria di “Baraimbo2” con Enrico Sinibaldi al timone, Lorenzo Azzi e Roby Assante a prua. Il Team di Imperadori – Razzi (Fraglia Vela Desenzano) si aggiudica inoltre il Trofeo Flavio Visconti destinato al primo classificato della Classe più numerosa. A consegnare il premio, in rappresentanza della famiglia Visconti, il figlio Mimo e la nipotina Sofia.
Secondo, sempre nei Dolphin 81, il grande Bruno Fezzardi su “30 Nodi Sailing Team” di Marigo – Paroni (Fraglia Vela Desenzano), terzo il giovanissimo Mattia Polettini su “Twister” di Flavio Bocchio (Fraglia Vela Desenzano), quarto Nicola Marini su “Brixia Sailing Team” (Fraglia Vela Desenzano), e quinto Luca Goffredi su “Ecoval” di Ottavio Ghidini (Fraglia Vela Desenzano).
Nella Classe Protagonist, vittoria di Roberto Benamati su “C’est Moi” di Rocco Fanello con Marco Di Florio (Fraglia Vela Desenzano), secondo Marco Cavallini su “Gattone” (CV Gargnano) e terzo Martin Reintjes su “Caipirinha” (Fraglia Vela Desenzano). “Caipirinha”, per problemi di equipaggio ha regatato solamente nelle due prove di sabato 20.
Il presidente della Fraglia Vela Desenzano, Nicola Borzani, ha infine ringraziato il Comitato di Regata, presieduto da Paolo Egua coadiuvato da Ermanno Sinibaldi, Maurizio De Felice, Valter Pavoni, Piero Sorlini e Celestino Inselvini per l’ottimo lavoro svolto in acqua con la collaborazione di Cesare Bonatti e Ivan Inselvini. Un plauso alla segretaria Barbara, al Consigliere Renato Ongetta e al gruista Paolo per il supporto a terra.
Prossimo appuntamento : sabato 1° giugno per la prima prova del Campionato Sociale, memorial Ugo Giubellini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.