Quantcast

Volley, Esart Fonderie srl di nuovo insieme alla Promoball Vbf

(red.9 Per la Promoball Vbf (Volley A2)  gli sponsor sono indispensabili e rappresentano da sempre la sua sopravvivenza e la sua lotta per la conquista di nuovi trionfi: ecco perché l’arrivo di un nuovo componente può essere considerata una vittoria, soprattutto se si tratta di un gradito ritorno.
Dopo due anni di assenza, infatti, la Esart Fonderie srl tornerà a far parte della famiglia biancorossa. L’azienda flerese si occupa di fusione in rame per impianti siderurgici. Il benvenuto arriva dal Presidente della Promoball Vbf, Giuseppe Zampedri: “Sono davvero entusiasta della decisione di Esa Fedrigoli e Guido Dusi, titolari della fonderia. Ci han detto di volerci aiutare per la nostra serietà e che credono fortemente nel nostro progetto di A2: la loro sensibilità nei nostri confronti ci lusinga. Riuscire a trovare un supporto economico in questo periodo di crisi, e a stagione inoltrata, non è certo facile ma il ritorno della Esart Fonderie srl – quinta realtà di Flero a supportare la società con la Sanitars, la Metalleghe, la Saver e la Setal – ci fa ben sperare”. Il ritorno della Esart Fonderie srl nella famiglia della Promoball Vbf verrà festeggiata domenica 3 marzo, poco prima del match casalingo tra la Sanitars Metalleghe Mazzano e il Bisonte San Casciano: per l’occasione, verranno presentate le nuove maglie da gioco con l’aggiunta del logo del nuovo sponsor.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.