I bresciani? Latin lover anche alla guida

(red.)  Bresciani latin lover anche alla guida? Lo confermerebbe un sondaggio del Centro Studi e Documentazione Direct Line, compagnia di assicurazione online, secondo cui il 45% degli uomini, in occasione del primo appuntamento, adotta strategie di seduzione in auto.
Nello stilare il decalogo del perfetto corteggiamento in auto si nota che resiste al primo posto tra le tecniche di seduzione il lavaggio accurato dell’auto: il 17% dei bresciani ritiene che presentarsi al primo appuntamento con una macchina lucidata a specchio sia una carta vincente! Al secondo posto si piazza l’aprire lo sportello alla propria partner, un gesto galante che l’11% dei bresciani continua a sfoggiare per fare colpo. Sul gradino più basso del podio troviamo i più romantici, che nel 7% dei casi scelgono accuratamente la playlist, sperando che si trasformi in colonna sonora della futura storia d’amore.
Il 5% dei bresciani opta per uno stile di guida più spavaldo per far colpo sulla partener, mentre il 3% degli intervistati adotta una tecnica seduttiva piuttosto particolare: consegnare le chiavi dell’auto alla partner per vedere come se la cava al volante.
Stesso valore per chi confessa di fare di tutto per sfiorare la partner durante il cambio delle marce e per chi decide di far guidare la partner e di coprirla di complimenti per lo stile di guida.
Dall’indagine Direct Line emerge anche un interessante profilo generazionale del latin lover su quattro ruote: se lavare l’auto sembra la tecnica perfetta per il 19% dei 35-44enni, la scelta della playlist è fondamentale per far breccia nel cuore della partner secondo il 13% degli under25. Aprire la portiera dell’auto è un gesto galante che unisce trasversalmente ogni età: lo mette in pratica il 15% degli under25 e il 20% degli over45.
Lo spaccato regionale dell’indagine Direct Line rileva che se il 12% dei milanesi apre la portiera dell’auto alla propria partner, sono i veronesi (39%) e i cagliaritani (23%) a far visita all’autolavaggio prima di un appuntamento galante, mentre romani (15%), fiorentini e bresciani (entrambi con il 7%) sono quelli che preferiscono focalizzare l’attenzione su una colonna sonora ad effetto. Bolognesi e palermitani (5%) optano per una piacevole fragranza nell’abitacolo, mentre si aggiudicano la palma d’oro di più audaci i torinesi, che nel 6% dei casi tentano di sfiorare la partner durante le manovre.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.