Quantcast

Brescia, le Leonesse in Università

Più informazioni su

(red.) Il Brescia Calcio Femminile va in Università.
Dopo aver aderito al Progetto S.P.O.R.T., che da 3 anni promuove il calcio femminile nelle scuole superiori cittadine, la società di via Palazzolo entra anche negli atenei, aderendo al progetto ‘Comunicazione e Sport’. L’iniziativa è promossa dalla ProModo ed è patrocinata, tra gli altri, dalla Provincia e dal Comune di Brescia. È divisa in 7 incontri tematici e le iscrizioni si eseguono su web, al sito www.comunicazionesport.it La prima squadra del Brescia, e in particolare Milena Bertolini che sarà relatrice, parteciperà alla serata di apertura dell’evento che si svolgerà mercoledì 13 febbraio alle ore 19,45 nella facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Brescia, Aula A.
La prima serata avrà come argomento di discussione “Le doti del buon allenatore”. In questo corso si evidenzierà il collegamento imprescindibile tra risultati e lavoro di squadra, definendo lo sport e l’agonismo come metafora per il lavoro, le relazioni e la vita. Durante la serata si farà chiarezza sul ruolo dell’allenatore, del dirigente sportivo e dell’atleta, precisando le responsabilità e i compiti. Parteciperanno al dibattito Milena Bertolini, Attilio Tesser ex allenatore del Novara calcio, Marco Berruto allenatore della Nazionale italiana di pallavolo, Fabio Fossati allenatore di Basket e Francesco Toldo ex portiere della Nazionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.