La tecnologia della Formula Uno in cattedra a Rodengo Saiano

Più informazioni su

(red.) “Una nuova rivoluzione industriale. Come le tecnologie digitali stanno trasformando la produzione” sarà il filo conduttore della terza edizione di Summit, in programma quest’anno al Musil di Rodengo Saiano (Brescia) il prossimo 21 novembre.
Il programma è stato ormai definito in ogni dettaglio ed affianca al rigore scientifico anche  alcuni richiami ad alto tenore emotivo, che potranno piacere soprattutto ai partecipanti appassionati del mondo dei motori.
Non è infatti frequente avere fra gli ospiti di un convegno di taglio industriale il direttore della produzione di una scuderia di formula uno, oppure l’amministratore delegato dell’azienda che produce le tute  salva vita indossate dai campioni del motociclismo. Suggestioni ed emozioni che andranno a braccetto con il rigore scientifico e con altri ospiti d’eccellenza che si confronteranno sul modo in cui le tecnologie digitali stanno trasformando  i prodotti, la produzione, ed i modelli di business dell’industria manifatturiera. I motivi di richiamo dell’edizione 2012 di Summit saranno infatti anche molti altri: dalla stampa in 3d di prodotti, all’agenda digitale  di cui il Paese sta per dotarsi e dall’ “Internet delle cose” alla dematerializzazione dei processi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.