Quantcast

Brescia, iniziative per i 40 anni di attività del “Centro non vedenti”

Più informazioni su

(red.) Il “Centro per l’integrazione scolastica e la piena realizzazione dei non vedenti” di Brescia, in occasione dei 40 anni di attività, attuate in stretta collaborazione con le comunità scolastiche della provincia, ha promosso alcune iniziative per valorizzare il percorso compiuto finora.
Domenica 7 ottobre alle 16, presso Teatro S.Giulia (Via 5^ Vill. Prealpino), va in scena uno spettacolo teatrale rivolto a bambini in età tra 4 e 12 anni, ad associazioni, famiglie, alle scuole dell’infanzia e primarie, esperti di settore: logopedisti, interpreti, assistenti alla comunicazione.
Le avventure del Piccolo Burattino, inserito nel progetto “Il Teatro oltre il Silenzio Bambini”, è il primo spettacolo accessibile per bambini,  unico nel suo genere che vede come protagonisti, oltre agli attori, diverse forme di linguaggio: immagini, fumetti LIS, sovratitoli e audiocommento.
Martedi 9 ottobre dalle 9,30, presso la Parrocchia L. Palazzolo (Via G. Asti  Brescia) si tiene invece un convegno che si propone di far conoscere con quali modalità e con quali risultati il “Centro non vedenti” abbia saputo dare risposta ai bisogni educativi speciali degli studenti con deficit visivo, interagendo con le numerose figure che compongono la comunità educativa.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.