Quantcast

Vittoriale, La Serenissima vola di nuovo

Più informazioni su

(red.) A 84 anni dal volo su Vienna di Gabriele D’Annunzio, al Vittoriale degli Italiani e’ stata rivissuta la storica impresa con una parata di una squadriglia di velivoli storici.
Era il 9 agosto del 1918 quando sette velivoli della 87/a Squadriglia ‘La Serenissima’, al comando dell’allora Maggiore Gabriele d’Annunzio, decollarono alle 05.50 dal campo di San Pelagio e raggiunsero Vienna alle 09.15, lanciando volantini che inneggiavano alla fine della guerra ed effettuando una ricognizione fotografica.
Rientrarono dopo un volo durato 6 ore e 40 minuti intrapreso quasi tutto su territorio nemico. Al Vittoriale, ultima dimora di Gabriele D’Annunzio, è conservato l’aereo del volo su Vienna.
Terminate le acrobazie aeree e calata la sera, nell’anfiteatro del Vittoriale fatto costruire da D’Annunzio, la performance di Ute Lemper, che ha interpretato brani di Bertold Brecht e di Astor Piazzolla

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.