25enne si perde in montagna, salvato con il verricello

Più informazioni su

(red.) Brutta avventura, fortunatamente a lieto fine, per un 25enne capo scout che stava partecipando a un campo estivo in località Nistoi a Pisogne (Brescia). Il giovane si è allontanato per un’escursione in solitaria, ma ha poi smarrito orientamento, finendo in un canalone. Il 25enne non riusciva a fornire indicazioni utili sulla sua posizione con il telefonino.
Sul posto la V Delegazione Bresciana del Cnsas, le squadre dei vigili di Brescia e Sale Marasino che, dopo un paio d’ore di ricerche hanno individuato il ragazzo nella zona della Corna Trentapassi, in Alto Sebino, in un’area particolarmente impervia. Per recuperarlo è stato necessario l’uso del verricello.
Disidratato e molto spaventato, lo scout è stato trasferito in elicottero al Civile di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.