Gardone Val Trompia, generosa donazione all’ospedale

Più informazioni su

(red.) Il Dr Pierangelo Guizzi, Direttore della U.O. di Ortopedia dell’ospedale di Gardone Val Trompia (Brescia) ha chiesto nuovamente aiuto ai privati per realizzare un progetto che gli stava molto a cuore: mettere a disposizione dei pazienti un televisore HD 32 pollici per ogni letto con un sistema di ascolto attraverso cuffie in modo da non interferire o disturbare gli altri ricoverati.
Grazie ad una generosa donazione delle famiglie Gnutti di Lumezzane (Azienda ALMAG, presieduta dal Dr. Damiano Gnutti ed Eredi Gnutti Metalli, presieduta dal Dr. Amedeo Gnutti) transitata attraverso l’apposito fondo istituito nell’ambito della Fondazione Comunità Bresciana, sono stati acquistati e messi a disposizione dei degenti 37 televisori (uno anche per la sala d’attesa).
Inoltre, sempre attraverso questa donazione, è stata attivata una rete wireless a copertura di tutto il reparto, che servirà sia al personale medico ed infermieristico per i collegamenti con la rete informatica Aziendale, sia ai pazienti che, con il loro computer portatile, potranno durante la degenza accedere alla navigazione in  internet.
I sanitari del reparto effettueranno il giro visita  con un computer portatile attraverso il quale, utilizzando la rete wireless, potranno avere accesso in tempo reale a tutti i dati del paziente (radiografie, esami di laboratorio, TAC, Risonanza Magnetica etc ).
Inoltre, primo reparto in Italia ad offrire questo servizio, per i pazienti ricoverati che non disporranno di un computer portatile, saranno disponibili dei tablet IPAD  dell’ultimissima generazione  donati da AIDO Valtrompia e Gruppo Sportivo Monica Giovanelli, che potranno essere dati in gestione agli ammalati per poter navigare nella rete .
E’ stato siglato un accordo con il Sistema Bibliotecario della Valtrompia, parte della rete bibliotecaria bresciana, attraverso il quale il paziente che ha in dotazione un IPAD dato dal reparto, potrà avere accesso gratuitamente a tutti i servizi bibliotecari tra cui la lettura di numerosi quotidiani nazionali e locali. I degenti  stranieri potranno leggere quotidiani in numerose lingue (inglese, cinese, russo, spagnolo etc. ). Sarà possibile inoltre accedere ad un sistema e-book messo a disposizione gratuitamente dal sistema bibliotecario della Valtrompia  che consente di poter leggere sull’IPAD numerosi libri virtuali che vanno dai classici della letteratura ai romanzi più recenti .
Significativo l’impegno del Servizio Informatico Aziendale, diretto dal Dr Taglietti, che  ha consentito lo sviluppo di questo progetto con tutti i requisiti di sicurezza che sono necessari per una Azienda Ospedaliera .
Questa dotazione presente nella Divisione di Ortopedia dellOspedale di Gardone V.T. proietta nuovamente il Nosocomio Triumplino in una posizione di avanguardia: primo reparto dell’azienda Spedali Civili di Brescia ad avere una rete Wireless a disposizione oltre che dei sanitari, anche dei pazienti, e primo reparto a livello nazionale ad avere gratuitamente a disposizione dei pazienti ricoverati degli IPAD collegati al sistema bibliotecario che consente loro di navigare nella rete e di avere accesso ai numerosi servizi in crescita del sistema bibliotecario triumplino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.