Quantcast

Tiro al volo, nessun azzurro sul podio

(red.) Giornata tutta da dimenticare per gli azzurri del tiro a volo, incapaci di sfruttare il fattore campo e quindi di andare sul podio della prova di Coppa del mondo che si sta svolgendo al Tav Concaverde di Lonato, nel Bresciano, l’impianto di tiro più grande d’Europa.
Domenica erano in programma due finali, quelle del double trap uomini e dello skeet donne, ma gli italiani ne sono rimasti fuori non essendo riusciti a piazzarsi fra i primi 6 delle fasi di qualificazione.
Nel double trap si è imposto l’americano Joshua Richmond, con 193/200, davanti al russo ex campione del mondo Vitaly Fokeev (191) ed all’altro russo Vasily Mosin (190). Il migliore degli italiani è stato Francesco D’Aniello, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Pechino 2008 ed oggi solo 12esimo. L’altro azzurro che parteciperà a Londra 2012, il poliziotto di Terracina Daniele Di Spigno, si è piazzato 16esimo.
Ancora peggio è andata alla campionessa olimpica in carica dello skeet, la friulana Chiara Cainero, che ha chiuso la sua gara in 28esima posizione. Meglio di lei ha fatto l’altra azzurra Simoma Scocchetti, soldatessa romana, che si è classificata 14esima. L’oro è andato alla slovacca Danka Bartekova (95/100), l’argento alla tedesca Christine Wenzel (94) ed il bronzo alla cilena Francisca Crovetto Chadid (93+2) dopo spareggio con la pluricampionessa olimpica americana Kimberly Rhode (93+1).
Lunedìla tappa di Coppa del mondo di Lonato si conclude con lo skeet uomini. Dopo i primi 50 piattelli di qualificazione, a quota 50/50 ci sono i due ciprioti Georgios Achilleos e Andreas Chasicos, il cui commissario tecnico è il fiorentino Andrea Benelli, oro olimpico ad Atene 2004. Non bene gli azzurri Ennio Falco e Luigi Lodde, che si sono fermati a quota 46.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.