Quantcast

Giorgio Passionelli alla presidenza della Comunità del Garda

Più informazioni su

(red.) E’ Giorgio Passionelli, sindaco di Torri del Benaco, il successore di Aventino Frau alla guida della Comunità del Garda. Il neopresidente è stato eletto lunedì, all’unanimità, dall’assemblea dei sindaci gardesani.
Il nuovo direttivo è così composto: Andrea Cipan, sindaco di Gardone, Gianfranco Scarpetta, primo cittadino di Gargnano, Adelio Zeni di Puegnago, Paolo Rosa di San Felice e Franco Negri di Tignale, i due colleghi veronesi Rinaldo Sartori di Brenzone e Fiorenzo Lorenzini di Costermano, il trentino Paolo Mattei di Arco e il mantovano Mario Tondini di Cavriana.
L’assemblea ha infine proposto di nominare Aventino Frau presidente onorario, con facoltà di partecipare alle riunioni del direttivo, pur senza diritto di voto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.