Quantcast

“Wanted Garibaldi”, teatro a Canton Mombello

(red.) Il comune di Brescia patrocina lo spettacolo teatrale “Wanted Garibaldi” organizzato dall’associazione Culturale Clisis in collaborazione con il Teatro poetico di Gavardo. La rappresentazione, riservata ai detenuti e non aperta al pubblico, andrà in scena sabato primo ottobre alle 14,30 nella casa circondariale di Canton Mombello  con l’intento di portare anche all’interno di un luogo di sofferenza come la casa di detenzione un omaggio alla storia del nostro paese e ai suoi 150 anni.
Lo spettacolo, tratto dal libro “Il Garibaldino nella foto. Storia di un contadino in camicia rossa”, narra la storia di Carlo T., giovane contadino partecipe delle vicende garibaldine. Il racconto si snoda su due tracce: il vero storico documentato e il verosimile immaginato sulla base di fonti orali, archivistiche e bibliografiche. Un approccio originale a un tema quanto mai attuale. In questi giorni la Presidenza della Repubblica, ha conferito una medaglia a Stefania Signori, presidente dell’associazione Clisis, a riconoscimento della valenza dell’iniziativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.