Quantcast

Serenissima: Cavalli e Corsini al top

Più informazioni su

Entrambi confermati nel consiglio d'amministrazione nonostante il taglio.


(red.) Nonostante il decreto Lanzillotta abbia costretto a ridurre da 15 a nove i membri del consiglio d'amministrazione, nel nuovo consiglio dell'Autostrada Serenissima, nominato oggi dall'assemblea, sono rimasti sia il sindaco di Brescia Paolo Corsini, sia il presidente della Provincia Alberto Cavalli.
Gli azionisti dell'Autostrada Brescia-Verona-Vicenza-Padova, riuniti nella sede veronese, hanno scelto come rappresentanti degli enti pubblici Vittorio Casarin (Provincia di Padova), Alberto Cavalli (Provincia di Brescia), Paolo Corsini (Comune di Brescia), Manuela Dal Lago (Provincia di Vicenza), Raffaele Bazzoni (in rappresentanza di Verona). Per le Camere di commercio è entrato Massimo Albonetti. I consiglieri espressione dei soci privati sono tre: Rino Mario Gambari, Alberto Rigotti e Maurizio Pagani. Per la presidenza è prevista la riconferma di Manuela Dal Lago.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.