Quantcast

Da venerdì a Palazzo Martinengo i vincitori del Premio Nocivelli

Più informazioni su

(red.) Viene inaugurata venerdì 26 novembre alle ore 18.00 presso Palazzo Martinengo Cesaresco Novarino in via Musei 30 a Brescia la collettiva “Le Stanze del Contemporaneo” con le opere dei vincitori del Premio Nocivelli 2021 a cura di Daniele Astrologo Abadal. La collettiva svolge secondo il criterio della personale, una per artista, per un totale di 10 che vanno ad occupare le diverse sale del prestigioso edificio. Il taglio estetico dell’evento segue un approccio multidisciplinare, in linea col Premio Nocivelli, aperto ai generi della pittura, fotografia, scultura e alle loro possibili contaminazioni che possono dare luogo a vere e proprie installazioni ambientali, non senza il ricorso a opere di videoarte o a veri e propri filmati.
Si avranno opere di pittura, come nel caso di Francesco Battistello, Mehrnoosh Roshanaei e di Iulia Ghita, quest’ultima contrassegnata da una vocazione spaziale che va ad occupare larghe porzioni ambientali. Nel genere della scultura, diviso tra ready-made e tecnologia manipolata, sono Stefano Ferrari, Marco Gobbi, Lorenzo Scarpellini e Daniele Zoico mentre nella fotografia, con le sue tangenze nell’indagine sociale e territoriale, con ricadute nella performance, operano Simone Cametti, Ivana Lorusso e Aischa Gianna Müller.
La mostra si può visitare dal 26 novembre al 19 dicembre il giovedì e il venerdì dalle 15 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.