Quantcast

Tra sogno e sofferenza”, da sabato la mostra di Fabrizio Gandi

Più informazioni su

    (red.) Si inaugura sabato 26 giugno 2021 alle ore 18 all’aperto all’AAB in vicolo delle stelle, 4 Brescia la mostra “FABRIZIO GANDI MIGRANTES VIAGGIO TRA SOGNO E SOFFERENZA“. 

    La mostra sarà visitabile – nel rispetto delle norme anti-covid – fino a domenica 18 luglio 2021 (dal martedì alla domenica con orario 16 – 19.30).

    Lì, dove le immagini televisive non sono più capaci di emozionare, ebbene, a quel punto soltanto l’arte può ancora perturbare e sommuovere sentimenti, rivelare l’essenza di una tragedia umana e storica. L’arte di Fabrizio Gandi con la sua mostra di scultura “Migrantes. Viaggio tra sogno e sofferenza” – come osserva Giovanna Galli nel saggio introduttivo – assume i contorni di un’unica grande installazione, di un racconto compatto e allucinato in cui le scene topiche dell’esodo, dalla partenza alla morte nel deserto, dalla gabbia di violenza al gommone, dalla rete di frontiera al naufragio, sono altrettante stazioni di una via crucis che non sfigurerebbe in un tempio moderno.

    La mostra è accompagnata da un catalogo che, oltre al saggio critico di Giovanna Galli e la riproduzione di tutte le opere esposte, contiene contributi di Alfredo Bonomi Franco Valenti.

    La mostra resta aperta, con ingresso libero e nel rispetto delle norme anti covid, fino al 18 luglio 2021 dal martedì alla domenica con orario 16 – 19.30.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.