Quantcast

Vestone, 38enne arrotonda spacciando

Nell’abitazione dell’operaio sono stati trovati 15 grammi di cocaina. L'uomo è stato condannato: un anno e 8 mesi e multa di 3mila euro.

Più informazioni su

(red.) Un’altra storia riguardante un operaio bresciano che cerca di sbarcare il lunario in modo illecito. Questa volta, teatro della vicenda è Vestone. In seguito alle indagini dei carabinieri, un 38enne residente nel paese è stato arrestato per spaccio.
Quando i militari hanno bussato alla porta della sua abitazione affiancati dai cani dell’unità cinofila del Nucleo di Bergamo, in casa di B.C – queste le iniziali del malvivente – sono stati trovati 15 grammi di cocaina.
Oltre alla sostanza, già suddivisa in dosi pronte alla vendita, i carabinieri hanno trovato un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della polvere bianca.
Dopo la convalida dell’arresto, l’operaio è stato condannato a un anno e otto mesi, con pena sospesa. Il 38enne, inoltre, dovrà pagare una multa di 3mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.