Quantcast

Lunedì alle urne dalle 7 alle 15

Più informazioni su

    pirellone.jpgL'ultima mattina di voto per la scelta del governatore della Lombardia. Le praticità.


    (red.) Domenica 28 marzo 2010 (dalle 8 alle 22) e lunedì (dalle 7 alle 15) in Lombardia saranno oltre 7 milioni e 690 mila gli elettori che potranno recarsi alle urne per il voto amministrativo 
    Le sezioni elettorali sono in tutto 9.213; nel Bresciano invece, a disposizione degli oltre 930 mila aventi diritto  (481.244 donne e 452.885 uomini) ne sono state allestite 1.159. In città i votanti sono 143 mila divisi in 197 sezioni.
    I cittadini dovranno presentarsi ai seggi con un documento d'identità e con la tessera elettorale. Chi avesse smarrito la tessera può chiederne il duplicato al proprio comune, che dovrà tenere aperto l'ufficio elettorale.
    Sulla scheda di colore verde i lombardi troveranno i sei candiodati alla carica di presidente del Pirellone con i simboli delle liste che li appoggiano: Savino Pezzotta, Vito Claudio Crimi, Filippo Luigi Penati, Roberto Formigoni, Vittorio Emanuele Agnoletto e Gianmario Invernizzi.
    Le possibilità di esprimere la propria scelta sono molteplici. Si può votare il candidato governatore, oppure solo il simbolo di una delle liste, nel qual caso voto verrà attribuito anche al candidato alla presidenza della Regione collegato alla lista.
    Altrimenti è possibile esprimere un voto disgiunto: scegliere cioè una lista provinciale e un candidato governatore non collegato alla lista prescelta.
    Oltre a scegliere il governatore, si può dare anche una preferenza (una sola) scrivendo sotto il simbolo di una delle liste provinciali il nome di uno dei candidati che ne fanno parte. 
    Per tre comuni, inoltre, ci sarà il rinnovo della giunta che coinvolgerà 18.417 elettori. Si tratta di Lonato (14 sezioni a disposizione di 11.488 cittadini), Magasa (1 sezione e 177 elettori) e Roncadelle (8 sezioni per 6.752 aventi diritto al voto).
    Lo spoglio, per le amministrative locali, avverrà solo martedì, mentre quello per le regionali inizierà subito dopo la chiusura dei seggi.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.