Quantcast

“Si può fare di più”, un premio per tesi di laurea sulla sostenibilità

(red.) Il Premio tesi di Laurea “Si può fare di più” giunge alla sua venticinquesima edizione e riparte dalle origini, presentando un’unica sezione dedicata alla Carta della Terra (https://fondazione.cogeme.net/practice/festival-carta-della-terra/), il documento internazionale al quale Fondazione Cogeme ispira le proprie attività traducendole in progetti territoriali.
“Il ricordo di padre Vittorio Falsina*, che all’epoca partecipò al drafting team della Carta, torna ad essere centrale nel nostro concorso: dopo anni di convivenza con altre sezioni abbiamo deciso di focalizzare il nostro impegno sui temi a noi più cari” – commenta il presidente di Fondazione Cogeme Gabriele Archetti –  “proseguire questa iniziativa nel tempo significa da un lato approfondire il campo scientifico legato alla sostenibilità e dall’altro riconoscere le potenzialità del documento che, sin dai primi anni duemila, anticipò le istanze di cambiamento ad oggi così diffuse anche a livello mediatico”. Scarica qui il bando completo.

Il premio nel dettaglio.
• Al vincitore verrà corrisposta una somma in denaro pari a 1.500 euro.
• Il premio è rivolto a tutti gli studenti delle facoltà presenti sul territorio nazionale.
• Saranno prese in considerazione le candidature in lauree triennali, specialistiche e tesi di dottorato depositate nelle rispettive università entro il 30 settembre 2021.
• Le domande di partecipazione devono pervenire, secondo le modalità riportate nel Bando, entro e non oltre il 20 dicembre 2021.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.