Verolanuova, pesci morti e acqua bianca nel Rio Fiumazzo

Ieri la segnalazione di un passante. Proprio come un anno fa quando il corso d'acqua era diventato ancora bianco.

(red.) Rispetto esattamente a un anno fa, nel giugno del 2019, presentava anche uno strano colore azzurro. Ieri, domenica 28 giugno, a Verolanuova, nella bassa bresciana, è giunta una nuova segnalazione per il Rio Fiumazzo finito nel mirino di uno sversamento di cui dà notizia il Giornale di Brescia.

Il corso d’acqua si presentava, in alcuni tratti, di colore bianco e azzurro. Ma non solo, perché c’erano diversi pesci morti ed è da capire se ci sia un collegamento con il probabile sversamento. L’ennesima condizione di inquinamento ambientale è stata segnalata alle autorità che dovranno indagare, esattamente come dodici mesi fa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.