Montichiari, canale diventa marrone: furbi dei liquami agricoli

L'episodio è stato segnalato da alcuni ciclisti che transitavano in via Cornelio. Sul posto la Polizia Locale.

(red.) La Polizia Locale di Montichiari e le altre autorità competenti si sono mosse nel momento in cui hanno ricevuto una segnalazione da parte di alcuni ciclisti in via Cornelio per un tanfo che proveniva dal canale lungo il corso in quella zona. Ma non solo il pessimo odore, perché l’acqua del torrente si presentava anche di un colore marrone.

La sensazione è che qualcuno – in queste zone non è una novità – abbia approfittato del maltempo e del canale ingrossato per scaricare liquami provenienti da aziende zootecniche. La legge impone che questo tipo di rifiuti debba essere interrato, invece c’è chi ha pensato di farlo a cielo aperto. La sensazione è che gli autori abbiano agito di notte o all’alba, evitando di essere notati da qualcuno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.