Bassa Bs e hinterland, immondizia durante le feste

Via Campagna tra Calcinato e Mazzano presa d'assalto, ma anche vicino alla provinciale verso Montichiari.

(red.) Calcinato, Mazzano e Montichiari. Con la scusa delle feste natalizie che hanno indotto a rendere meno pressanti i controlli e aumentare, invece, gli scarti dei pasti, i tre paesi dell’hinterland e della bassa bresciana sono andati incontro a una serie di altre discariche abusive. Il caso più eclatante, come riporta Bresciaoggi, riguarda via Campagna (nella foto) tra Calcinato e Mazzano dove qualcuno ha pensato di aggiungere, ai resti già presenti, anche quelli alimentari dei bagordi delle feste, oltre a lavatrici, frigoriferi, contenitori e scarti edilizi.

Ma non solo abbandonarli, perché i rifiuti sarebbero stati anche bruciati da chi voleva disfarsene. Situazione simile a quella si registra in una piazzola di sosta lungo la provinciale 567 a Montichiari e dove in questi giorni si sono moltiplicati i rifiuti rispetto a quelli già abbandonati da qualcuno.

Il privato che possiede il vicino terreno agricolo e anche una cascina aveva fatto posizionare delle telecamere di videosorveglianza, ma queste non sarebbero servite per evitare altri scempi. E su questo fronte anche Calcinato è stata interessata da altri cumuli di immondizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.