Lenese, sacchi di amianto abbandonati

Almeno una trentina quelli notati da Provincia che si è mossa dopo una segnalazione e denunciando l'episodio. Forse materiale da tetti colpiti dal maltempo.

(red.) Dopo i violenti temporali della scorsa estate nel bresciano e che hanno danneggiato tetti e coperture varie di edifici, c’è chi ha pensato di abbandonare scarti edili e materiali anche pericolosi. Per esempio, come ne dà notizia Il Giorno, è successo lungo la strada provinciale Lenese, nella bassa, dove in fondo a una scarpata sono stati trovati una trentina di sacchi abbandonati e contenenti amianto.

Forse il gesto sconsiderato di qualcuno che, non badando alle possibili conseguenze a livello ambientale, ha ritenuto di portare sul posto e lontano da occhi indiscreti quel materiale. Tuttavia, la segnalazione ha raggiunto la Provincia di Brescia, titolare della strada e dell’area, che ha già presentato una denuncia contro ignoti per smaltimento illecito di rifiuti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.