Dello, tre aironi morti in campagne: bocconi?

Segnalazioni alle guardie ecologiche della Provincia che ora dovranno capire le cause. Forse i tre volatili uccisi da pezzi avariati trovati sui terreni.

Più informazioni su

(red.) Nei giorni precedenti a martedì 26 febbraio tra i campi agricoli della frazione di Quinzanello a Dello, nella bassa bresciana, sono stati trovati tre esemplari morti di aironi cinerini e a poca distanza di uno dall’altro. Ne dà notizia Bresciaoggi.

Chi ha scoperto i tre volatili a terra e privi di vita ha subito allertato le Guardie ecologiche volontarie della Provincia di Brescia per avviare tutti gli accertamenti del caso e capire le cause della loro morte. Non è escluso che siano stati avvelenati, forse per la presenza di qualche boccone avariato e lanciato sul posto per fermare il proliferare delle nutrie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.