Quantcast

Lettere al direttore

Ambiente e clima: oggi bisogna passare dalle parole ai fatti

Gli accordi di Parigi sul clima (di cui ricorre il quinto anniversario) non possono e non devono rimanere solo sulla carta e a noi che viviamo in un contesto di grave degrado ambientale il compito di metterli in pratica.
Particolare importanza da sempre riveste la qualità dell’aria nel territorio bresciano. Molti sono convinti che il problema riguardi prevalentemente la città anche perché le misurazioni attraverso le centraline si riferiscono sostanzialmente solo a questa parte del territorio perché in provincia sono quasi completamente assenti.
Invece i dati dimostrano che le aree ancor più gravemente inquinate sono nell’hinterland, infatti in una relazione dell’ATS del 2015 realizzata su dati ARPA la zona con maggior presenza di PM 10 era l’area posta nei comuni attorno ad Ospitaletto (Castegnato, Paderno, Passirano e Cazzago) e per effetto di questa relazione riuscimmo a bloccare la discarica Bosco Stella e anche la realizzazione della centrale a biomasse di Ospitaletto sulla quale lo stop fu emanato addirittura dal governo Renzi, sulla scorta di questa relazione dell’ATS, facendo appello al Principio di Precauzione.
Paradosso dei paradossi ancora oggi in questa zona non c’è una centralina di rilevamento della qualità dell’aria e i sindaci purtroppo se ne guardano bene dal chiederla, cosa che invece noi abbiamo fatto anche durante l’ultimo incontro con l’Arpa”.
Tutto ciò dimostra che serve un’azione corale di tutto il mondo ambientalista, ma anche un’economia consapevole di come sia decisivo il rapporto fra economia generale e sostenibilità ambientale; le sensibilità sembrano oggi molto più diffuse e condivise di ieri per determinare interventi concreti su questi temi.
Il dibattito in corso a Brescia su economia circolare, energia pulita e tanto altro è li a dimostrare che gli elementi di speranza non mancano, anche se, come sempre e, a maggior ragione, oggi bisogna coerentemente passare, senza se e senza ma, dalle parole ai fatti.
Silvio Parzanini (Legambiente Franciacorta)
per il Tavolo di Lavoro Basta Veleni di Brescia

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.