Quantcast

Abem, ridotto il capitale sociale

La società istituita dal mondo imprenditoriale bresciano, per contendere lo scalo bresciano alla Catullo, ha optato per un taglio da 10 a 1milioni di euro.

Più informazioni su

(red.) Abem ridurrà il capitale sociale.
Lo ha deciso il Consiglio di amministrazione della società creata nel 2007 dal mondo imprenditoriale bresciano per contendere a Verona lo scalo di Montichiari.  “Rilevato che il ministro Grilli”, si legge in una nota, “ha firmato la concessione quarantennale per la Catullo, il Cda della società ha deciso all’unanimità di dare mandato al Presidente di convocare un’assemblea straordinaria per deliberare in merito alla riduzione del capitale sociale da 10 milioni a 1 milione di euro per esuberanza”.
Il Cda, dopo aver ringraziato il Presidente Giuliano Campana per l’impegno  profuso per cercare di sviluppare la competitività del sistema economico bresciano, ha auspicato che la società Catullo sia in grado di avviare al più presto e proficuamente l’aeroporto di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.