Quantcast

‘Ndrangheta al nord, da Brescia sequestri e perquisizioni a Mantova e Cremona

(red.) Questa mattina, mercoledì 10 febbraio, nell’ambito di un’operazione chiamata “Gemelli”, si sono accesi i riflettori su una serie di clan ‘ndranghetisti nel nord Italia. L’indagine è coordinata dai magistrati Paolo Savio e Claudia Moregola della Direzione Distrettuale Antimafia della procura di Brescia. L’operazione ha portato alla perquisizione di 15 persone con tanto di sequestro preventivo di attività economiche tra cui importanti società di autotrasporti e società immobiliari ed edili per 1,5 milioni di euro. Questo è il valore investito dal clan locale operante a Viadana, in provincia di Mantova, affiliata alla famiglia Arena di Isola di Capo Rizzuto e comprende le quote sociali e patrimoni aziendali di quattro società con sede nelle province di Mantova, Reggio Emilia e Crotone e riconducibili al sodalizio. In particolare, 7 fabbricati, 3 terreni e 14 automezzi.

Mostra tutto il testo Nascondi