Tremosine, si vota per cambiare nome al paese

Più informazioni su

(red.) Da Tremosine a Tremosine sul Garda. Saranno gli abitanti del piccolo Comune sulla sponda bresciana del lago, attraverso un referendum consultivo che si potrebbe tenere già la prossima primavera, a decidere il cambiamento di denominazione. Lo ha stabilito mercoledì mattina la Commissione consiliare Affari istituzionali, presieduta da Sante Zuffada (Pdl), che ha approvato all’unanimità la proposta di referendum, illustrata da Elisabetta Fatuzzo (Pensionati) .
Il testo del quesito referendario, su cui dovranno esprimersi i 2mila abitanti del centro dell’altogarda, recita: “Volete che il comune di Tremosine (BS) sia denominato Tremosine sul Garda?”. Il documento, passa ora all’esame del Consiglio regionale, per l’approvazione definitiva. Sarà poi il Presidente della Giunta regionale ad indire la data della consultazione popolare.
Alla base della richiesta di cambiamento del nome una maggiore riconoscibilità geografica e una maggiore capacità di attrattiva turistica per il Comune bresciano, già inserito tra i “Borghi più belli d’italia”, nonché centro velico di fama internazionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.