Quantcast

Brebemi, operai al lavoro nei cantieri

Ripresa l'attività da lunedì nel tratto della Direttissima posto sotto sequesto lo scorso 30 novembre. Continua anche l'operazione per l'aumento di capitale.

(red.) Sono regolarmente ripresi lunedì i lavori di costruzione della Bre.Be.Mi nei 28 km del tratto autostradale relativo ai cantieri di Cassano d’Adda e Fara Olivana, dissequestrati a seguito dell’Ordinanza emessa il 23 dicembre dal Tribunale del Riesame di Brescia per il caso di presunto traffico di rifiuti illeciti che ha portato all’arresto di dieci persone, tra cui anche l’ex vicepresidente del Consiglio regionale lombardo Franco Nicoli Cristiani.
Tutte le maestranze impegnate nei due cantieri, circa 1000 dipendenti delle oltre 300 aziende impegnate nei lavori ritorneranno alle attività sospese il 30 novembre scorso. Grazie alla riorganizzazione dei lavori, informa una nota, sarà possibile recuperare i tempi di fermo e l’opera sarà completata secondo il cronoprogramma.
Sul fronte del finanziamento project, è stata rinnovata la lettera di impegno da parte degli Istituti Finanziari e la definizione con il pool delle banche del nuovo finanziamento bridge.
Continua inoltre con esiti positivi, si afferma nel comunicato, l’operazione di aumento del capitale sociale che si chiuderà interamente con l’intervento di nuovi soci privati entro il prossimo mese di febbraio.
Tra poche settimane si apriranno anche i cantieri per la riqualificazione dei due tratti della Tangenziale Sud di Brescia, del tratto della ex SS 510 e del collegamento stradale del casello di Bariano (Bergamo) e Camisano/ Ricengo (Cremona).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.