Si è aggravato il 29enne di Roccafranca

Riccardo Bosetti è ricoverato a Chiari dopo un incidente avvenuto a Orzinuovi. La sua auto è finita nel canale sotto una rotonda. Nella notte ha subito un arresto cardiaco.

(red.) Si sono aggravate nella notte le condizioni di Riccardo Bosetti il 29enne di Roccafranca finito l’altra notte con l’auto in un canale a Orzinuovi.
Il giovane ha subito un arresto cardiaco ed è stato slavato dagli operatori dell’ospedale di Chiari dove si trova ricoverato.
Ora respira grazie alle apparacchiature mediche, ma la speranza che possa salvarsi è appesa d un filo.
il 29enne è rimastocirca mezz’ora sott’acqua prima di essere recuperato dai pompieri.
Il ragazzo, intorno alle 3 del mattino, era al volante della sua Audi A4 quando, per circostanze ancora da chiarire, nei pressi del rondò, ha perso il controllo del mezzo finendo in un canale pieno di acqua dopo aver sfondato una recinzione che delimita l’imbocco dello stesso.
Il canale artificiale è “protetto” solamente da questa barriera. Polemiche sulle pericolosità del manufatto:  il parapetto in cemento e la rete dir ecinzxione non hanno infatti retto all’impatto con la vettura che si è ribaltata finendo  nel fondo del canale, dove è rimasta fino a che, forse un passante, non si è accorto della recinzioen sfondata e ha notato la macchian riversa sul fondo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.