Foto di archivio

(red.) Nell’estate del 2019 tra piazzale Cremona e via XX Settembre a Brescia, all’ex Genio Civile, troverà spazio la 32° struttura italiana della catena “B&B Hotels”. Il Giornale di Brescia dà notizia del fatto che l’architetto Giuseppe Marrelli – lo stesso del parco delle Cave e della sistemazione di piazza Arnaldo – ha depositato in Loggia il progetto.

Già passato nel 2016 allo Sportello Unico delle Attività Produttive, è stato trovato un accordo tra la proprietà e la catena di hotel francese che qui allestirà un bed and breakfast. La struttura di 2.500 metri quadrati sarà mantenuta, ma rivitalizzata e dando spazio a circa 80 camere di ogni tipo. Il palazzo aveva ospitato gli uffici della Provincia di Brescia prima di restare vuoto per dieci anni e ora si prepara a un nuovo futuro come struttura ricettiva nel cuore della città.

Comments

comments