(red.) L’italia dello Sci Nautico parteciperà alla 18° edizione dei Giochi del Mediterraneo in Spagna con la rappresentanza di due pedine del Jolly Ski Bresciaunica società in Italiaad aver dato alla Nazionale due atleti per la spedizione. Si tratta del bresciano Matteo Luzzeri e della milanese Marialuisa Pajni.

Nessuna sorpresa per la convocazione di Matteo Luzzeri, i risultati ottenuti nel corso della passata stagione con i podi nei campionati italiani e nei circuti Pro Tour mondiali aveva fatto sì che il portacolori del team di San Gervasio, organizzasse per tempo la trasferta spagnola. 
Piacevolissima sorpresa invece per Marialuisa Pajni che ha ottenuto la convocazione in virtù del suo palmares che la vede come una delle migliori atlete italiane. Nata e cresciuta sportivamente a Brescia nel Jolly Ski Club, Marialuisa Pajni dall’età di 10 anni ad oggi si è scritta un curriculum di tutto rispetto, con un titolo europeo e con la conquista della medaglia di Bronzo ai mondiali Universitari del 2016 combattendo fino all’ultima boa con atlete di grande livello come la canadese Taryn Grant e la transalpina Camille Poulain Ferarios.
Reduce da un infortunio che l’ha costretta lontano dai campi gara per quasi tutto il 2017, l’atleta del sodalizio del Presidente Luzzeri, è pronta al riscatto già dai Giochi del Mediterraneo della prossima settimana.

Ai Giochi del Mediterraneo, lo Sci Nautico gareggia solo con la specialità di Slalom, il tecnico Massimo Crespi ha convocato questi 8 atleti: Carlo Allais, Francesco Caldarola, Brando Caruso e Matteo Luzzeri per la gara maschile e Alice Bagnoli, Marina Mosti, Greta Tagliati e Marialuisa Pajni per quella femminile.
La gara si svolgerà a Marina Port Tarraco (Tarragona), sabato 23 Giugno con le due manche di qualificazione, poi domenica 24 le due finali: alle 11 quella femminile, alle 12 quella maschile. 

Comments

comments