Foto da Bresciaoggi

(red.) Nella notte di domenica 11 marzo si è verificata una frana a Montisola, nel bresciano e di cui dà notizia Bresciaoggi. E’ successo lungo la strada tra Peschiera Maraglio e Senzano, vicino al cantiere Archetti, dove un masso pesante una tonnellata si è staccato dal costone tanto da precipitare sull’asfalto e distruggersi in diversi pezzi. Per fortuna e considerando l’ora, sul posto non stava transitando nessuno e quindi non si sono registrati danni e nemmeno feriti. Ma si è sfiorata la tragedia, visto anche che sul posto sono presenti abitazioni e auto parcheggiate, non colpite dalle scaglie di detriti.

Eppure la zona non presenta un alto grado di rischio idrogeologico e quindi pare che la causa della frana sia il rialzo delle temperature che ha portato al disgelo e quindi a rendere le pietre sul costone meno legate tra loro. Dal Comune, per voce del sindaco Fiorello Turla, parlano di zone dove non ci sono ancora reti per garantire la protezione, ma questa situazione era già stata segnalata. Quindi, l’amministrazione intende partecipare a un bando statale per avere risorse a disposizione e garantire maggiore sicurezza sui tratti più a rischio. In ogni caso, i vigili del fuoco allertati dal Comune hanno sgomberato la strada e riaperto la circolazione ai mezzi.

Comments

comments