Da Facebook

(red.) Si chiamava Cristiano Michele Rosso la vittima del tragico incidente avvenuto nella prima serata di lunedì 12 marzo sull’autostrada A4 Milano-Venezia, nel tratto bresciano compreso tra i caselli di Ospitaletto e Brescia Ovest in direzione del capoluogo veneto. L’uomo, 49enne idraulico di Capriolo, prima delle 20 era stato tamponato da una vettura ed era sceso per verificare i danni che aveva riportato.

Ma così facendo era stato travolto da altre due auto che stavano passando in quel momento. Residente in via Calepio, aveva una relazione, ma abitava da solo. Era conosciuto in paese soprattutto nel campo sociale e a livello di oratorio, tanto da essere allenatore di una squadra di calcio tra i più piccoli della parrocchia.

Comments

comments