da Blog.efoodly.it

di Sandra Perini
Il magnesio è un minerale essenziale presente in natura e negli alimenti. Esso ha innumerevoli proprietà salutari per l’organismo tanto che spesso ne viene consigliata l’integrazione.
Interviene in moltissime reazioni chimiche del corpo in molti sistemi e apparati come quello nervoso, circolatorio, digestivo, muscolare e scheletrico
Il suo fabbisogno giornaliero va aumentato nei casi di stress e stanchezza fisica e mentale cronici e non solo… trova applicazione in caso di agitazione e insonnia, dolori muscolari e scheletrici, osteoporosi, ipertensione e problemi cardiovascolari, iperglicemia e iperlipidemia, stipsi, sindrome premestruale, emicrania, nervosismo, ansia e depressione e per finire anche come sostegno in caso di intolleranze alimentari e le allergie.
Insomma, una seria di virtù da non sottovalutare.

Il suo potenziale deriva anche da fatto di aiutare il corpo ad assimilare il calcio; in effetti in carenza di magnesio l’organismo e, soprattutto, le ossa, tendono a perdere sali minerali importanti.
Questo binomio calcio-magnesio trova un grande ruolo nel favorire l’attività contrattile del cuore, perciò è essenziale che il rapporto calcio-magnesio sia bilanciato.
In natura lo troviamo in questi alimenti preferenziali: semi di zucca e di girasole, cioccolato fondente, nocciole, mandorle, riso integrale, farina integrale.
L’apporto di una decina di mandorle al giorno è una buona integrazione di magnesio.
Esistono molte forme in commercio di questo integratore. Quelli più comuni sono il Magnesio Supremo e il Cloruro di Magnesio che, rispetto al primo, rappresenta una fonte bene assorbibile e ha il vantaggio del costo contenuto. In genera quest’ultimo si trova sotto forma di scaglie.
Non esiste il pericolo di sovradosaggio, in quanto la dose superflua viene espulsa attraverso le urine. Attenzione per chi soffre di insufficienza renale: deve, in questo caso, consultare il medico. 

Sandra Perini, naturopata, aromaterapeuta e psicoterapeuta, lavora a Brescia. Visita il suo sito e segui le sue conferenze. 

La Naturopatia è un insieme di discipline olistiche complementari che si occupano dello stato di salute della persona attraverso una valutazione energetica e funzionale. Essa attiva la forza di autoguarigione insita nella persona e la sua capacità di autoregolazione utilizzando metodiche e rimedi naturali. Opera nell’ambito della prevenzione attraverso la disintossicazione a livello fisico ed emotivo, mentale ed energetico. Non si sostituisce ad un parere medico, anzi, in molti casi, il Naturopata collabora con il medico promuovendo anche il percorso di consapevolezza della persona. 

Ecco altri approfonddimenti da leggere 

Vitamina D: tre motivi per tenerla sotto controllo

Omega 3: Acidi grassi necessari per l’organismo

Un Natale speciale con un mix di oli essenziali

Zenzero: le sei proprietà ‘magiche’ della radice 

Ipertensione? La lavanda ti può dare una mano

Melograno: frutto di stagione con bonus vitaminico

Smog e Pm10: tre ingredienti per difendersi

Aromaterapia contro i malanni dell’autunno

Comments

comments