(red.) Per la giornata di giovedì 8 marzo, festa della donna, le confederazioni sindacali della Cobas hanno indetto uno sciopero nazionale di 24 ore che coinvolge anche i trasporti. “Informiamo i nostri clienti che, a causa dello sciopero generale, dalle ore 17,30 fino alle ore 21,30 di giovedì 8 marzo il servizio di trasporto pubblico potrebbe essere interessato da alcune modifiche. Potrebbero inoltre verificarsi alcuni temporanei disagi mezz’ora prima e mezz’ora dopo lo sciopero” si legge in una nota di Brescia Mobilità.

Per altre informazioni si può contattare lo 030.3061200 dalle 7,30 alle 22. Previsti disagi non solo in città, ma anche nelle corse gestite in provincia da Brescia Trasporti e Apam. Su Valtrompia, Valsabbia e lago di Garda (non Salò-Portese-Desenzano e Riva-Desenzano) e su bassa bresciana e Sebino e Franciacorta sono possibili i problemi dalle 16,30 alle 20,30. Per Apam, si parla di disagi che possono arrivare tra la mezzanotte e le 6, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 24. Altre informazioni a 800.821194 e 0376-230339.

Comments

comments