Foto dal Corsera

(red.) Nella prima serata di giovedì 1 marzo a Lacchiarella, in provincia di Milano, si è verificato un tragico incidente stradale che ha provocato una vittima e una ferita grave. E’ successo sulla provinciale 28 e a provocare lo scontro è stata una Bmw nera che poi è risultata essere stata rubata a Trenzano, nel bresciano. Intorno alle 20,30, secondo i carabinieri di Abbiategrasso che hanno ricostruito la dinamica, una Nissan suv con a bordo una donna di 73 anni e la figlia di 45, ha colpito la vettura rubata dopo che questa avrebbe invaso la corsia opposta arrivando da una via laterale e frenando sulla strada resa scivolosa dal ghiaccio.

Il veicolo delle due donne ha colpito in pieno una fiancata della Bmw tanto da far rientrare una portiera verso l’interno dell’abitacolo e poi caduta accanto alla carreggiata. L’autista, solo a bordo, è riuscito a scappare a piedi e ora è ricercato per omicidio stradale e omissione di soccorso. L’anziana che guidava la Nissan è morta sul colpo ed è stata disposta l’autopsia, mentre all’ospedale San Carlo è stata condotta in gravi condizioni la figlia, che è in prognosi riservata, anche se non sarebbe in pericolo di vita. Per cercare il malvivente si stanno anche valutando le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza sul luogo dell’incidente.

Comments

comments