(red.) Nella prima serata di giovedì 1 marzo, pochi minuti prima delle 19,30, una donna di 39 anni e la figlia di 9 sono state investite da un’auto in via Montello a Brescia, in città. Le due si stavano muovendo a piedi lungo uno dei marciapiedi per poi attraversare la strada all’incrocio con via Veneto e raggiungere l’altro capo della carreggiata per quindi tornare a casa. Ma un’auto che in quel momento stava transitando sul posto e provenendo da via Veneto, per fortuna a bassa velocità, ha colpito in pieno i due pedoni.

Madre e figlia sono comunque riuscite in qualche modo a rimettersi in piedi in modo autonomo, mentre l’automedica e un’ambulanza giunte sul posto le hanno assistite e poi condotte in codice giallo all’ospedale Civile e al Pediatrico. Per motivi precauzionali e nonostante il quadro non fosse grave, la piccola è stata comunque tenuta in osservazione per tutta la notte. Gli agenti della Polizia Locale si sono occupati di ricostruire la dinamica.

Comments

comments

1 COMMENTO